Circolare n. 12 INDICAZIONI ORGANIZZATIVE E STRALCI DA REGOLAMENTO

Circolare n. 12                                                                                

AI DOCENTI

AI GENITORI/ALUNNI

Al Personale ATA

Scuola Secondaria

Sede Centrale e Via Novara

OGGETTO: INDICAZIONI ORGANIZZATIVE E STRALCI DA REGOLAMENTO

Inizio lezioni e ritardi

Le lezioni hanno inizio alle ore 8:00. L’entrata in Istituto avviene a partire dalle ore 7:55.

L’alunno è ammesso in classe fino alle ore 8.10. Dopo tale orario l’alunno ritardatario verrà ammesso in classe in seconda ora.  Nel frattempo attende, impegnato in attività di studio, sotto la vigilanza dei collaboratori scolastici.

I ritardi devono essere giustificati dai genitori il giorno stesso o il giorno seguente, per un massimo di quattro a quadrimestre.

Si ricorda che non è possibile l’ammissione a scuola dello studente oltre le ore 10:00. Nel caso di ammissione in classe oltre la seconda ora di lezione verrà richiesta documentazione giustificativa (es: certificato sanitario per avvenuta visita medica).

Uscite anticipate 

Nel caso ricorrano motivi d’urgenza o di inderogabile necessità, gli alunni possono essere prelevati solamente dai genitori responsabili o da persona maggiorenne, formalmente delegata all’inizio dell’anno scolastico e munita di valido documento di riconoscimento. La richiesta di uscita anticipata, autorizzata dallo staff di presidenza, sarà presentata all’insegnante della classe.

Assenze

I genitori degli alunni sono tenuti a giustificare le assenze o i ritardi dei propri figli mediante apposito libretto, debitamente firmato dal genitore la cui firma è depositata in Segreteria. La giustificazione deve essere consegnata puntualmente il giorno del rientro a scuola. Qualora la giustificazione non venga prodotta nei due giorni successivi, l’alunno deve essere giustificato personalmente da un genitore. Per assenze superiori ai cinque giorni, in attesa di nuova normativa regionale, verrà richiesto il certificato medico

Con l’occasione, si augura a tutti un sereno e fruttuoso anno scolastico.

Roma, 19 settembre 2018

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

Prof.ssa Maria Andreina Le Foche